Alimentazione corretta per la cellulite

Che cos'è la cellulite

Circa 8 donne su 10 hanno la cellulite. Ma che cos’è, esattamente, questo inestetismo che tanto affligge il genere femminile? La cellulite è una modificazione dell’aspetto della pelle causato da un deposito di grasso sottocute.

Può manifestarsi per motivi diversi, tra cui ritenzione idrica, alimentazione scorretta, scarsa attività fisica, cattiva circolazione sanguigna, disfunzioni ormonali ed ereditarietà. 

La migliore terapia contro la cellulite è la prevenzione, che richiede un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano: no al fumo, all’alcol, alla sedentarietà; sì a un’attività fisica costante. La prevenzione dovrebbe cominciare durante l’adolescenza, quando la cellulite fa la sua prima comparsa.

 

Alimentazione e cellulite

Non esiste una dieta miracolosa contro gli inestetismi della cellulite; esiste, però, un’alimentazione adeguata, che consente di ridurre il grasso in eccesso e, con esso, una buona percentuale di cellulite.
L’alimentazione contro la cellulite deve essere povera:

  • di sodio, per non favorire la ritenzione idrica;
  • di grassi, soprattutto di originale animale;
  • di zuccheri.

Bisogna, invece, mangiare molta frutta e verdure di stagione, legumi e cereali integrali.

È, inoltre, fondamentale l’apporto di liquidi: è importante sforzarsi di bere almeno due litri di acqua al giorno. È, poi, consigliabile evitare tutte le bevande zuccherate e addizionate di anidride carbonica.

L’alimentazione contro la cellulite deve, infine, mirare alla disintossicazione dell’organismo, occorre, quindi, che sia ricca di quegli alimenti diuretici, che aiutano ad eliminare le tossine: ananas, carciofi, finocchi, cicoria, cetrioli, anguria, fragole, sono tutti ottimi esempi.

Come condimento grasso, è consigliabile preferire l’olio d’oliva ed evitare il burro e, in generale, tutti i condimenti troppo grassi o troppo elaborati.

Sapevate che

Sappiamo tutti che, per combattere la cellulite, occorre ridurre la quantità di sodio nell’alimentazione, ma forse non tutti sappiamo bene come fare; non basta, infatti, salare poco le pietanze. Ecco, allora, alcuni consigli:

  • Limitare il consumo di salumi, insaccati, formaggi e di tutti quei cibi conservati che contengono sale;
  • Limitare, in generale, il consumo di piatti pronti e cibi confezionati;
  • Leggere sempre con attenzione le etichette degli alimenti che si acquistano: ci sono alimenti insospettabili che contengono molto sodio, per esempio diversi tipi di cereali per la colazione;
  • Esaltare il sapore dei cibi utilizzando condimenti furbi, per esempio aceto di mele o di vino, erbe aromatiche e spezie.

Fonte: https://www.cure-naturali.it/enciclopedia-naturale/alimentazione/nutrizione/alimentazione-cellulite.html

Lascia un commento

Accedi


← Precedente

Alcuni trucchi per...

Product added to the cartx
Product deleted from the cartx