Porri all'aceto balsamico

Si preparano in un lampo e sono buonissimi: i Porri all'aceto balsamico tradizionale DOP sono un contorno dal sapore delicato, vivacizzato però da qualche goccia di un prodotto straordinario l'aceto balsamico tradizionale. ​Accompagnano mirabilmente secondi piatti di carne o pesce cucinati in modo semplice. 

INGREDIENTI:

  • 2 grossi porri
  • Aceto Balsamico Tradizionale DOP
  • sale di Maldon

La ricetta dei Porri all'aceto balsamico è di una facilità disarmante. I porri vengono cotti al vapore, cosparsi di fiocchi di sale e conditi con qualche goccia di aceto balsamico che ne esalta il sapore grazie alle sue fantastiche qualità organolettiche. Un contorno delizioso pronto in 15 minuti al massimo. In questa ricetta è previsto l'uso di aceto balsamico tradizionale DOP, un prodotto che non deriva dall'aceto di vino ma è ottenuto solo dal mosto cotto
 
I porri così preparati sono l'ideale per accompagnare un tagliere di formaggi stagionati o secondi piatti di carne o pesce cucinati in maniera molto semplice, come ad esempio un Roast beef o un Branzino al forno
 
Il porro, appartenente come aglio e cipolla alla famiglia delle Liliaceae, è un ortaggio dalle mille qualità. Ricco di vitamine e sali minerali, possiede proprietà diuretiche e disintossicanti. E poi è buonissimo. Il suo sapore delicato, molto più dolce di quello della cipolla, arricchisce svariate preparazioni. Due gustose torte salate con i porri sono la Crostata di porri o la Torta con porri e brie.
 
La parte apicale del porro, più verde e dura, non va assolutamente gettata: è infatti ottima nelle minestre, tritata per il soffritto o in preparazioni come la Frittata di porri e spinaci al forno.

1

Per preparare i porri all'aceto balsamico iniziate a mondare gli ortaggi eliminando le radichette alla base e la parte finale più verde e dura. Lavateli e tagliateli a rondelle trasversali piuttosto spesse. Disponeteli su una teglia e cuoceteli nel forno a vapore per 10/15 minuti. In alterntiva potete cuocerli anche con la vaporiera: l'essenziale è che non si ammorbidiscano troppo, devono rimanere un po' "croccanti".

2

Una volta cotti trasferiteli su un piatto da portata e conditeli con qualche goccia di aceto balsamico IGP e del sale Maldon. Se gradito, unite anche un filo di olio extravergine d'oliva.

Fonte: https://www.cucchiaio.it/ricetta/porri-all-aceto-balsamico/

Lascia un commento

Accedi


← Precedente

Linguine ai pomodori...

Product added to the cartx
Product deleted from the cartx