Categorie2

Taccole (piselli mangiatutto) biologiche 500gr

 2,00  1,50
Disponibile

Le taccole biologiche, chiamate anche piselli mangiatutto, sono dei legumi tipici della primavera. Come sottolinea anche il nome, sono piselli di cui non si butta nulla, non vanno sgranati ma si possono mangiare nella loro interezza, dal gusto dolce e aromatico che ben si adatta a un gran numero di gustose ricette. Le taccole biologiche si puliscono come i fagiolini, semplicemente togliendo le estremità.

Le taccole biologiche sono:

Ricche di fibre, Benefiche per l’intestino, Rimineralizzanti,Anti-anemiche, Combattono la stanchezza,Tengono a bada la fame, Riducono l’assorbimento di zuccheri e grassi,Ricche in fitoestrogeni contribuiscono a regolare il ciclo mestruale.

 

Ricetta con le taccole biologiche:

Per mantenere al meglio le proprietà delle taccole biologiche nonostante la cottura si consiglia di cuocerle a vapore per non più di 15 minuti in modo tale da preservare anche la loro consistenza croccante. Subito dopo, per fare in modo che rimangano sode e di un bel colore verde, possono essere immerse in acqua fredda. L’alternativa è bollirle, non superando però i 10 minuti di cottura.

Per aumentare l’apporto proteico si consiglia di associare le taccole biologiche ad un cereale integrale ad esempio riso ma anche miglio, grano saraceno, quinoa, amaranto, ecc. Per migliorare l’assorbimento del ferro, invece, aggiungete un po’ di succo di limone fresco o altre fonti di vitamina C.

Ricapitolando:

Lavate bene le taccole
Tagliate le due estremita
Togliete il filo che passa nella parte centrale del baccello
Cuocetele al vapore per massimo 15 minuti o bollitele per massimo 10 minuti
Passatele subito dopo in acqua fredda
Associatele ad un cereale
Aggiungete del succo di limone fresco o altre fonti di vitamina C

Descrizione

Le taccole biologiche, chiamate anche piselli mangiatutto, sono dei legumi tipici della primavera. Come sottolinea anche il nome, sono piselli di cui non si butta nulla, non vanno sgranati ma si possono mangiare nella loro interezza, dal gusto dolce e aromatico che ben si adatta a un gran numero di gustose ricette. Le taccole biologiche si puliscono come i fagiolini, semplicemente togliendo le estremità.

Le taccole biologiche sono:

Ricche di fibre, Benefiche per l’intestino, Rimineralizzanti,Anti-anemiche, Combattono la stanchezza,Tengono a bada la fame, Riducono l’assorbimento di zuccheri e grassi,Ricche in fitoestrogeni contribuiscono a regolare il ciclo mestruale.

 

Ricetta con le taccole biologiche:
Per mantenere al meglio le proprietà delle taccole biologiche nonostante la cottura si consiglia di cuocerle a vapore per non più di 15 minuti in modo tale da preservare anche la loro consistenza croccante. Subito dopo, per fare in modo che rimangano sode e di un bel colore verde, possono essere immerse in acqua fredda. L’alternativa è bollirle, non superando però i 10 minuti di cottura.

Per aumentare l’apporto proteico si consiglia di associare le taccole biologiche ad un cereale integrale ad esempio riso ma anche miglio, grano saraceno, quinoa, amaranto, ecc. Per migliorare l’assorbimento del ferro, invece, aggiungete un po’ di succo di limone fresco o altre fonti di vitamina C.

Ricapitolando:

Lavate bene le taccole
Tagliate le due estremita
Togliete il filo che passa nella parte centrale del baccello
Cuocetele al vapore per massimo 15 minuti o bollitele per massimo 10 minuti
Passatele subito dopo in acqua fredda
Associatele ad un cereale
Aggiungete del succo di limone fresco o altre fonti di vitamina C

Informazioni aggiuntive

Peso 0.500 kg